Rasatrice LWI per pelli intere

Rasatrice LWI per pelli intere

Rasatrice LWI

  • Struttura portante molto robusta costituita da fiancate e trave affilatore in ghisa fusa stabilizzata, collegate tra loro con robuste travi d'acciaio anch'esse stabilizzate.
  • Apertura e chiusura idraulica a mezzo di un pistone a cremagliera ed eccentrico. I movimenti sono su cuscinetti. La velocità è variabile. È possibile variare la velocità dell'ultimo tratto in chiusura o in apertura del rullo cromato di trasporto.
  • La regolazione dello spessore è centesimale e visualizzata. Avviene tramite il movimento del rullo cromato. Un motore elettrico, comandato da una logica PLC, movimenta due pistoni dotati di viti a ricircolo di sfere estremamente precise ed efficaci.
  • Terminale Touch Screen programmabile, visualizzato. Si programmano le seguenti funzioni:
    • reset quota rasatura;
    • impostazione dei valori di incremento e decremento;
    • impostazione dei parametri di affilatura;
    • modalità chiusura, 1 e/o 2 operatori e/o sensitivo;
    • impostazione di cicli automatici di lavorazione;
    • impostazione della doppia velocità di trasporto (lenta, veloce) da 0 a 45 mt./min.;
    • impostazione e abilitazione cambraggio rullo gommato;
    • impostazione contapelli, manuale e/o automatico;
    • impostazione del tempo di inversione automatica;
    • impostazione della velocità di inversione da 0 a 90 mt./min.
      DIAGNOSTICA
    • controllo lettura proximity;
    • controllo lettura encoder;
    • controllo delle ore lavorate (durata cilindro a lame, ore di lavoro, ore carro aff.);
    • controllo usura lame;
    • dati macchina
      MANUTENZIONE
    • cambio cilindro a lame;
    • comando salita e discesa ventola;
    • lubrificazione carro affilatore
      PROGRAMMAZIONE
    • Impostazione, memorizzazione e richiamo dei programmi di lavoro
  • Recupero automatico usura lame per mantenere costante la distanza meccanica tra rullo cromato e cilindro a lame, mantenendo così costante lo spessore di rasatura.
  • Incremento (4 POSIZIONI), decremento (1 POSIZIONE), spessore centesimale preimpostabile tramite il TOUCH SCREEN visualizzabile sul display digitale.
  • Comando ELETTRICO del trasporto in entrata (rullo cromato) REGOLABILE da 0 a 45mt./min. sincronizzato con il motore del trasporto rullo gommato. INVERSIONE DEL RULLO CROMATO PER ESTRAZIONE PELLE REGOLABILE FINO A 90 mt./min.
  • Possibilità di ritardare o anticipare la partenza e/o l'arresto del trasporto sia in entrata che in uscita.
  • Cambraggio pneumatico del rullo gommato. Tale dispositivo consente di aumentare la presa su tutta la pelle al passaggio delle zampe prevenendo la possibilità di tagli quando si rasano pelli con zampe particolarmente lunghe.
  • Carrello affilatore in ghisa speciale, trattato termicamente, con guide prismatiche. Una speciale pompa mantiene la lubrificazione costante, con avviso di rabbocco olio.
  • Mola motorizzata con mandrino chiuso, supportato da cuscinetti di precisione.
  • Traslazione carro affilatore con velocità regolabile.
  • Tre differenti possibilità di affilatura. L'operatore sceglie la più indicata in funzione del pellame da rasare tra: due corse con attacca, stacca continua o attacca/stacca.
  • Cilindro a lame fisso appoggiato su snodi sferici per garantire un perfetto allineamento.
  • Trasmissione del moto al cilindro a lame per mezzo di un giunto cardanico direttamente collegato al motore elettrico per sfruttarne in modo ottimale la potenza.
  • Stacca pelli motorizzato; la posizione rispetto al cilindro a lame è mantenuta costante automaticamente e/o manualmente.
  • Dispositivo automatico incremento mola temporizzato tramite motore passo-passo: l'interferenza che quest'ultima ha sul cilindro a lame durante la manovra di affilatura può variare a seconda delle esigenze dell'operatore e della pelle trattata; sono disponibili pertanto tre livelli di incremento.
  • Dispositivo di segnalazione mola consumata o cambio mola.
  • Dispositivo stacco e attacco mola comandato dal motore passo-passo: stacca la mola dalle lame quando la macchina è chiusa per lavorare, riprende il normale ciclo di affilatura a macchina aperta.
  • Dispositivo di sicurezza su tutta la luce di lavoro della macchina: barriera con bordo sensibile elettronico (barriera ridondante). Pulsante d'emergenza a fungo rosso posto sulla parte frontale della macchina.
  • Quadro elettrico a norme CE sistemato nel retro della macchina.
  • Cappa d'aspirazione polveri mola.
  • Centralina idraulica completamente indipendente, assemblata al corpo macchina, per agevolare le eventuali operazioni di manutenzione.
  • Alardone deformabile posto sotto carro affilatore permette di affilare il cilindro a lame conferendogli un'eventuale concavità e/o convessità. Questo per ottenere lo spessore ottimale sui fianchi (optional).
  • Posizionamento automatico rullo gommato all'usura delle lame.
Brochure